09
Ago

Ceramica Sant’Agostino con Digitalart dà carattere alle superfici.

Il primo effetto tessuto realizzato su una superficie strutturata tridimensionale, un movimento cromatico di vuoti e di pieni, che si alternano sulla piastrella e definiscono un nuovo linguaggio ceramico.

Ispirata al mondo del fashion e alle sperimentazioni artistiche della Pixel Art anni’80, concretizza con incredibile realismo texture tessili con cui realizzare combinazioni, pose grafiche e inediti abbinamenti cromatici. 

Prodotta in gres porcellanato, si distingue per i raffinati pattern realizzati in Digital Technology. Cinque i colori, a cui si aggiunge la dinamica variante patchwork.

Ceramica Sant’Agostino con Digitalart dà carattere alle superfici.